giovedì 22 maggio 2008

Il lupo perde il pelo (anche se fa i trapianti), ma non il vizio

Conflitto d’interessi, leggi ad personam e cose simili!
Il lupo perde il pelo (anche se fa i trapianti), ma non il vizio, quello di utilizzare leggi ed istituzioni per proteggere i propri interessi privati!
Chiamiamoli leggi e/o decreti “ad personam” o “ad aziendam” (non credo che, “latinamente” parlando, sia corretto, ma l’ho letto sui giornali), però è sempre la stessa cosa, come se fossero interessi privati in atti d’ufficio (questo, poi, è anche un reato).
Non ha voluto aspettare e, fra il clamore mediatico di tante altre decisioni, nel primo Consiglio dei Ministri, ha cercato di far passare il “salva Rete 4, Emilio Fede compreso”, contrariamente a quanto stabilito dalle normative europee.
L’opposizione promette ostruzionismo ed anche parte della maggioranza (Lega) non è molto convinta.
Per approfondire, clicca qui (Articolo 21) e qui (Corriere.it).

6 commenti:

Romina ha detto...

Complimenti per il titolo azzeccatissimo!

Speriamo che ci sia davvero ostruzionismo e opposizione.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Il SalvaFede lo chiamerei....

Disgustoso. Tra l'altro è un punto fuori tema. Il CDM trattava di temi urgenti e di natura molto più stringente. Questa è proprio una vigliaccata...

Sergio ha detto...

@Romina: lo spero anch'io

@ daniele: effettivamente non era all'O.d.G, almeno quello reso pubblico. Ma, si sa, gli O.d.G cambiano con una semplice ..."mozione d'ordine"!!!

Francesco ha detto...

Niente di nuovo sotto il sole. E' un imprenditore e non gliene frega nulla della gente, ma il popolo italiano è talmente sordo che l'ha rivoluto votare!!! sarebbe da dire peggio per loro, ma il peggio è pure il nostro.

Niente Barriere ha detto...

E già Sergio tutto sembra tornare.
Francesco ha scritto che peggio per gli italiani che l'hanno votato.
Io che invece non ci sono andato a votare (per la prima volta) suggerisco alla gente scontenta di questo Governo di pretendere il vero cambiamento (di uomini ma soprattutto di fatti quelli veri) dall'opposizione. Questa gente ha contribuito alla sfascio totale dell'italia in questi 15 anni, pensando solamente agli affari loro, flirtando con banchieri, gli uomini di Berlusconi e quant'altro gli potesse aumentare il giro d'affari personale.
Francamente trovo uguale disgusto anche per loro.
E' ora che ci tocca sentire: serenamente e pacatamente....
Tanti auguri per il tuo coro Sergio, e a risentirci la prossima settimana da Raimondo

Sergio ha detto...

@ Raimondo: Il "serenamente e pacatamente" deve usarsi solo per i toni, mentre, nei contenuti, l'opposizione deve essere dura.