mercoledì 24 marzo 2010

Consigli

Oggi mi sento in vena di dare consigli!
Ovviamente, questi consigli sono rivolti, in particolare, ai veneti che fra pochi giorni andranno a votare anche per rinnovare il Consiglio Regionale ed il Presidente (governatore?) del Veneto.
Ed allora: 
"Vi raccomando, votate bene! Quando sarete dentro la cabina elettorale usate il cervello, non la pancia!"
A proposito di pancia, chissà come staranno quei bambini di Montecchio Maggiore, in provincia di Vicenza, che, non avendo i genitori pagato le rette dell'asilo e della mensa, si trovano a pane ed acqua, mentre i loro compagni hanno la pasta, la bistecchina, il contorno e, magari, anche il dolce. Precisazione: sono tutti nello stesso refettorio. 
Ed arriviamo al punto: chi ha deciso questa operazione di "alta politica" è il sindaco (una donna, magari anche madre) di fede leghista. Leggete qui la notizia.   
Candidato a presidente della regione è un leghista, coalizzato con quelli del "partito dell'amore"!!!
Quindi, attenzione quando sarete in cabina! Votate con il cervello, e magari anche con il cuore, non con il "quore" nè con la pancia.
Dimenticavo, questi sono quelli che difendono le "radici cristiane del popolo veneto". 
Il cristianesimo è tutt'altra cosa!

5 commenti:

Aliza ha detto...

caro Sergio bellissimo il tuo post...ma credo che chi stà dall'altra parte non farà una piega si sentono o degli illuminati o il nuovo che avanza e travologe tutto (dico io).
Speriamo...io sono nauseata, spero che sia un'epidemia e di vederne i risultati lunedì sera. Ciao

sirio ha detto...

L'ho sentita in tv e sono inorridito.
Questa è una dimostrazione del "sani Principi" che animano quel partito.
Caro Sergio, mi auguro che nel Veneto ci siano persone con la testa funzionante...
Lo stesso pericolo incombe sul Piemonte, come saprai; Lo stesso augurio lo faccio ai Piemontesi, per ovvi motivi...

Toni ha detto...

Caro Sergio, quei signori strumentalizzano anche Cristo ! ! !
Il loro padrone si erge a difensore della famiglia, quando tutti sanno la storia dei suoi matrimoni.
Ma con i soldi si comprano tante cose.

Romina ha detto...

Guarda, quando sento i leghisti e il messia lombardo ergersi a difensori dei valori cristiani, rischio un coccolone! Sarebbe come dire che Dracula è un donatore di sangue dell'Avis.

Temo che questa congrega continuerà ad avere successo.

Sergio ha detto...

@Aliza: speriamo che "il nuovo che avanza", si fermi, anche perché non ha niente di nuovo.

@Sirio: io sono ottimista e, questa volta, spero che ci sia più gente che capisca in che situazione siamo e dove si andrebbe a finire votando per la destra.

@Toni: è troppo comodo tirare Cristo e la Chiesa per la giacca e poi fare di tutto e di più in senso contrario.

@Romina: io spero che questa congrega oggi sia a fine corsa.