lunedì 8 settembre 2008

Attenzione al "male assoluto"

Una frase detta oggi, magari seguita da una precisazione, una frase detta domani, una parola in più o una parola in meno ed ecco che, giorno dopo giorno, ci abituiamo a sentir parlare di certe cose e, forse, non faremo più caso. Detto e fatto, ci ritroveremo nuovamente il fascismo, magari con nuove leggi razziali (non ci manca molto) .
D'altra parte novant'anni fa il tutto comincio con qualche manifestazione e con qualche marcia e poi ce li siamo sorbiti per oltre venti anni.
Attenzione che i "nipotini del duce" ci stanno riprovando, magari con meno tracotanza e senza camicia nera, ma in doppio petto.
Attenzione! Troppo facile e semplice dire che i morti sono tutti uguali, che i "ragazzi di Salò" avevano fatto una scelta in buona fede, che combattevano per la difesa della Patria.
Attenzione, attenzione ed attenzione!!! (Che poi è l'equivalente di ... "resistere, resistere e resistere!!!)

Aggiornamento del 10 settembre 2008:
Vi invito vivamente a leggere l'articolo indicato con questo link:
http://www.articolo21.info/notizia.php?id=7356

5 commenti:

stella ha detto...

Sergio,devo ammettere che hai ragione. E allora che si fa,in attesa?

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

C'è poco da dire se non protesta nessuno per quel centro fascista (pardon... neo-fascista che hanno aperto a Milano).....

Ma il "reato" di apologia di reato che fine ha fatto?

E poi è vero che non è un partito ma non dovrebbe essere vietato il ricostituirsi in ogni sua forma di un movimento fascista? Mah...

PS: per il buco nero ed il rap....io resto preoccupato ed il rap non lo amo poi molto.....

Ciao Sergio :-)))
Daniele

Aliza ha detto...

e molti giovani sono con loro, ho visto giovani uomini che usavano come portachiavi il muso ingrugnito di M... deprimente. Davvero perchè nessuno fa niente?? ciao A.

alfie ha detto...

e noi resisteremo!!!!!!

Sergio ha detto...

@ Stella: sinceramente non penso ad azioni dimostrative, anche perché non ho più l'età per queste cose; penso, invece, sia necessario che queste notizie non debbano rimanere solo un giorno sui giornali e, allora, la denuncia sul blog può essere un mezzo!

@Daniele: il mio post non aveva preso lo spunto dall'inaugurazione milanese di "Cuore nero", ma dalle dichiarazioni di Alemanno e La Russa, dichiarazioni che sono più subdole di qualche circolo che penso sia preso di mira dalle organizzazione di sinistra.
"Buco nero": non mi preoccupa. Il rap non è fra le mie tendenze musicali preferite. L'ho messo solo perchè l'autrice è una dipendente del CERN ed anche perché mi è stato segnalato da un amico che, ora in pensione, ha lavorato all'inizio di questo progetto. Per quanto riguarda gli scienziati che operano al CERN, ti assicuro che non sono dei pazzi! Nella comunità scientifica ci può essere qualche esaltato, ma coloro che lavorano al CERN con studio sono parecchie centinaia.

@Aliza: è vero; i giovani di destra, anche estrema, sono di più di quelli che c'erano anni fa. D'altra parte cosa propone la cosiddetta sinistra? Mi preoccupano anche i giovani padani!

@Alfie: dici bene!!!