mercoledì 3 dicembre 2008

Una lettera di Fede a Il Gazzettino rinfocola le polemiche.

Questa la lettera che Fede ha inviato al direttore de Il Gazzettino di Venezia e pubblicata il 2 dicembre:

Caro Direttore,

leggo sul tuo quotidiano ancora riferimenti ad una polemica sulla "telecamera" di Sipario nella notte di Venezia. L'iniziativa del vice sindaco di farne occasione anche per una possibile querela, non mi coinvolge più di tanto. Ho già testimoniato - disponibile anche a documentare - che il Tg4 in un anno dedica mediamente cento servizi a celebrare Venezia così come merita per la sua cultura umana e artistica, anche come meta di riferimento per il turismo italiano e straniero. Non mi sfugge, che, in tutto questo, ci sia qualcuno che abbia voglia di farsi pubblicità a mie spese. Ma non lo seguirò. Leggo "bufera sul premio a Emilio Fede " riferito ad una manifestazione in programma al Palazzo del Cinema del Lido per l'assegnazione alla mia persona del "Leone d'oro della comunicazione". Ringrazio gli organizzatori, confermo che soltanto degli sprovveduti possono considerare che abbia offeso la città che è fra quelle che più amo. Ma il 15, non per polemica, non ci sarò. Ho letto anche la battuta di Massimo Cacciari, persona con la quale ho sempre avuto un rapporto di rispetto reciproco e rivolgo a tutti un consiglio: "questa polemica è pretestuosa, montata ad arte da chi, ripeto - cerca di essere sul palcoscenico della politica senza averne il prestigio". Vi sarei grato se, da questo momento vorreste occuparvi di problemi più seri, che Venezia ha. Avete un buon sindaco umanamente e culturalmente simpatico, con il quale non condivido certo la politica, ma in grado di fare il suo dovere.

Emilio Fede


Scrive, ma non entra nel merito della trasmissione buffonata (vedi post precedente)

Il premio che dovrebbe ritirare si chiama “Leone d’Oro per la comunicazione”!!! Proprio il personaggio giusto!

La manifestazione si chiama “Gran Premio Internazionale di Venezia e la Gondola d’oro” che verrà anche trasmessa, in differita, dalla RAI! A sentire gli organizzatori dovrebbero essere articolata in una serie di serate piene di “vip”: anche TESSERA P2 n. 1816 dovrebbe venire. E chi meglio di lui per premiare il suo fedele servitore? Quest’ultimo, però, ha già annunciato che non verrà a Venezia; fa bene, chissà come verrebbe accolto.

Chi organizza tutto quanto viene da fuori, da Roma, con l'appoggioad un’associazione locale presieduta da Renzo Stevanato ed Armida Tessier (marito e moglie).

E qui mi fermo perché non sono abituato, e non mi piace, scrivere di “gossip” e chi desidera maggiori notizie può andare su http://smnewsblog.wordpress.com/2008/11/26/big-della-musica-leggera-al-palazzo-del-cinema/

8 commenti:

Aliza ha detto...

ma perchè non le fanno a casa loro le loro feste?? non ho molto tempo adesso, ma quando sento questi personaggi abbinati penso che siano serate di molto "interesse"
ti saluto, sei molto attivo con il tuo blog, complimenti A

Fosco Del Nero ha detto...

Ciao, ho visto oggi il tuo blog... molto ricco, complimenti. :)
Ti scrivo per l'appunto perchè anche io gestisco un blog (anzi, più di 1, ben 5!), e volevo proporti uno scambio link (se con tutti o con uno scegli tu :)...
Ok, fammi sapere (magari in uno dei miei, così leggo subito), e in ogni caso buona giornata!

Fosco Del Nero
www.libriromanzi.blogspot.com
www.foscodelnero.blogspot.com
www.pnlapprendimentosviluppopersonale.blogspot.com
www.amoreincontriamicizie.blogspot.com
www.assicurazionimutuiprestiti.blogspot.com

sirio ha detto...

Basta e avanza ciò che hai scritto,Sergio.
Giorno dopo giorno ho una "crisi di rigetto" sempre maggiore verso certi soggetti...!!

Ciao,buona serata.

Romina ha detto...

La cosa grave è che gli diano anche un premio!

stella ha detto...

Da chi gli viene è assegnato il Leone d' Oro?

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Ma dobbiamo ascoltare quest'ameba?

Va beh..... la sua risposta si commenta da sè.

Sergio ha detto...

@Stella: L'idea è dell’editore romano, Sileno Candelaresi, presidente dell’associazione culturale "Numeri uno". A dire il vero non so chi sia.

@daniele: io non l'ascolto. A volte, quando sento le sua voce, chiedo a mia moglie, che fa continuamente zapping, di passare ad altro.

@Aliza: è vero! perché non li danno a Roma questi premi?

@sirio: io la crisi di rigetto ce l'ho da un pezzo.

@romina: è vero. Non lo capisco.

mariobadino ha detto...

Anch'io ho dato la notizia. Trovo scandaloso che accadano queste cose. Emilio Fede non è un giornalista. Non so che cosa sia, ma certo non è un giornalista!
mariobadino.noblogs.org