mercoledì 18 giugno 2008

Citazioni

“ … / libertà va cercando, ch’è sì cara, / come sa chi per lei vita rifiuta.”

Così scriveva il Sommo Poeta nel primo canto del Purgatorio.

Se vivesse ai giorni nostri, mettendo all’inferno –e non in purgatorio- chi tenta di limitare la libertà d’informazione, scriverebbe, invece, sempre per bocca della sua guida:

“ … / libertà di stampa non troveranno / se tentan di stampar fosche novelle.”

***

“Ci batteremo sempre perché il nostro avversario possa liberamente esprimersi ed avere ogni strumento di lotta verbale e politica.”

È una massima che risale a Voltaire, ripresa da Sandro Pertini, e che ispira il comportamento etico-politico di ogni democratico sin dal 14 luglio 1789.

Ma, passati tutti questi anni, questa massima ha, evidentemente, … perso un po’ di smalto!

Anche la parola “democrazia” sta perdendo qualcosa!

4 commenti:

stella ha detto...

E chi non sta perdendo qualcosa,caro sergio?
Non perdiamo almeno la spontaneità!
Un abbraccio

Cesco ha detto...

E pensare che con il passare degli anni si dovrebbe avere un progresso costante. Invece stiamo vivendo un medio evo tutto italiano. E noi assomigliamo sempre più agli eretici che vanno bruciati sul rogo...

Toni ha detto...

Le parole del Sommo me ne fanno venire in mente delle altre:
"Siamo tutti liberi. . . ma qualcuno vuol essere più libero, per fare quello che gli aggrada"
E ancora: "La libertà di ciascuno finisce dove comincia quella degli altri"

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

La Democrazia oramai sta finendo....

Non sarà una citazione dotta ma corrisponde temo a quanto sta accadendo...