sabato 21 ottobre 2006

Piazze “del Popolo” e piazze “dei Signori”

Di piazze “del Popolo” in Italia ce ne sono abbastanza. Ne troviamo una a Roma, ad Ascoli Piceno, a Ravenna, a Cesena, ad Arezzo ed a Pesaro. Ma anche in centri più piccoli come Manfredonia, Modugno e Todi.
Ed altre ancora.

Se invece cerchiamo le piazze "dei Signori” ne troviamo solo quattro e tutte nel Veneto: Verona, Vicenza, Padova e Treviso.

Dove è andato a “manifestare” Berlusconi ed i suoi accoliti e sodali?
A Treviso ed a Vicenza nella “Piazza dei Signori”! Che strano!

Ve lo immaginate in mezzo ad una comunissima “Piazza del Popolo”?

P.S. - L'osservazione non è mia, mentre lo è la ricerca di dove si trovano le piazze con questi toponimi.

8 commenti:

InOpera ha detto...

bellissima questa, non ci avevo pensato!
Riguardo i nomi delle piazze c'é un bellissimo libro di A. Tabucchi dal titolo "Piazza Italia", riguardo le piazze, i nomi, la Repubblica italiana.

Ho letto qualche cosa sui giornali, riguardo la manifestazione e non mi é sembrata troppo differente da quando teneva una conferenza stampa alla Camera!

vabbé...viva piazza del popolo!

Sabrina ha detto...

Suppongo che l'onorevole Silvio si ritenga parte del popolo. Credo anzi che ritenga che "il popolo" sia quel gruppo di persone di cui si circonda, che desinano sui panfili di 12 metri defiscalizzati e fanno spesa a Porto Cervo. Ai margini del "popolo" come lo intende lui c'è la mafia. Oltre non credo sia mai andato.

sergio ha detto...

Per quelli dei panfili di 12 m. dovrebbe trovare una Piazza del .... Ceto Medio!

Enrico P. ha detto...

Il concetto di signore va oltre il ceto sociale.
Tenente, stai dimenticando il detto "Venexiani gran signori?".
Credo che il massimo della signorilità sia la totale estraneità ad ogni forma di invidia sociale e astiosa rivendicazione, sostituite da ironia e umorismo.
(appartengo all'ignobile plebaglia)

sergio ha detto...

x Enrico: "Signori si nasce, ricchi si diventa!"

InOpera ha detto...

signori si nasce ed io modestamente lo naqui (Il principe Antonio de Curtis, in arte Totó!)

giá, signori si nasce e da noi, ultimamente, va per la maggiore il ricco arrivista, non si sa bene di cosa e perché e soprattutto con un livello di cultura ed etica pari a zero.

dovrebbero dare l'esempio loro per primi...ma resisteremo anche a questo!
viva la piazza del popolo...

Gigliana ha detto...

Non sapevo che si chiamasse "Piazza dei Signori". Sembra però molto rivelatore.
Da Berlusconi e company ormai possiamo aspettarci di tutto. Forse in futuro faranno un comizio al Billionaire di Briatore.

sergio ha detto...

Al "Billionaire" ci portiamo anche la ... Annunziata.
Sai che interviste!!!