mercoledì 21 aprile 2010

Anche quest'anno ci risiamo: non vogliono BELLA CIAO

Questa volta è il sindaco leghista di Mogliano Veneto che, in occasione delle celebrazioni del prossimo 25 aprile, ha ordinato alla banda comunale di non suonare "Bella ciao"; al suo posto dovranno eseguire "La canzone del Piave".
Cosa si può commentare? Solo che sono ... ignoranti!

Vi ripropongo "Bella ciao" cantata da Giorgio Gaber.





A questo link, invece, potrete leggere una mia nota a questo canto, che scrissi alcuni anni fa.

13 commenti:

Fausto ha detto...

Cantare "La Canzone del Piave" per la commemorazione del 25 aprile? Non ci posso credere....

emilia ha detto...

Non gli va il partigiano ;-) ma come l'altra canzone? Che messaggio contiene?

Aldo ha detto...

Sono un pò lontano dalla politica italiana per capire il fondo di questo post. Però mi riccordo che da piccolo mia mamma cantava "Bella ciao", ne ho dimenticato le parole ma la melodia mi è rimasta incisa in mente.

Sergio ha detto...

Ad Aldo, che chiedeva il testo, eccolo:

« Una mattina mi son svegliato,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
Una mattina mi son svegliato
e ho trovato l'invasor.

O partigiano, portami via,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
O partigiano, portami via,
ché mi sento di morir.

E se io muoio da partigiano,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
E se io muoio da partigiano,
tu mi devi seppellir.

E seppellire (Mi porterai) lassù in (sulla) montagna,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
E seppellire (Mi porterai) lassù in (sulla) montagna
sotto l'ombra di un bel fior.

E (Tutte) le genti che passeranno
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
E (Tutte) le genti che passeranno
Mi diranno «Che bel fior!»

«È questo il fiore del partigiano»,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
«È questo il fiore del partigiano
morto per la libertà!» »

Sergio ha detto...

@fausto: credici, credici! Ed ogni anno, se continuerà così, sarà sempre peggio!

@emilia: l'altra canzone, risale al 1918, cioè alla fine della prima guerra mondiale; è una canzone che esalta il valore e ricorda che dopo la disfatta (ritirata delle truppe italiane fino al fiume Piave) ci fu la reazione e la vittoria. Comunque è un canto di allora e che non ha nulla a che fare con la resistenza.

@Aldo: ho riportato il testo nel commento precedente.
Qui non c'è molto da capire la politica italiana: si tratta di revisionismo storico, cosa che è in atto in tutta Europa, e per questo i leghisti (che non sono di destra, ma solo ignoranti) ed i fascisti che abbiamo al governo e loro alleati tentano di sminuire quelli che furono e sono i valori della resistenza.

sirio ha detto...

E' una vita che "bella ciao" viene eseguita il 25 Aprile, da me non c'è mai stato bisogno che venisse chiesto "ufficialmente e correttamente" di eseguirla...come noi eseguiremo anche "fischia il Vento" e "la canzone del Piave", lo stesso giorno.
Forse quel Sindaco non ha le idee molto chiare,magari farebbe eseguire bella ciao il 24 maggio...!!
Buona giornata, Sergio!

Sergio ha detto...

@sirio: bella anche "Fischia il vento". Un'altra, molto bella, è in francese e s'intitola "Les partisans".
M'è venuta un'idea: la metterò in linea in questi giorni.

Aldo ha detto...

Grazie per il testo Sergio. A (ri)leggerlo mi rendo conto che non l'avevo completamente dimenticato.

emilia ha detto...

a proposito i leghisti, devo dire che la mia amica dall'università di Sofia che abita a Milano dopo aver sposato 10 anni fa un italiano e prese la cittadinanza italiana nel 2003, ha votato due volte per Berlusconi e un giorno mi ha detto che voleva diventare "leghista" perché voleva "essere capita quando parlava l'italiano".

Luigi ha detto...

Grande Gaber!
I leghisti sono ignoranti e stanno rovinando il nord e l'Italia. Purtroppo la situazione peggiorerà!

Saluti e buon fine settimana.

Sergio ha detto...

@emilia: in genere i leghisti sono contrari a tutti gli stranieri.

@Luigi: il tuo commento, chiaro e sintetico, può servire a Emilia.

Romina ha detto...

"Bella ciao" cantata da Gaber è fra i miei video preferiti nel mio canale su youtube.

I leghisti sono una sciagura. Vedo qui sopra un commento di mio padre. Ti racconto allora una cosa che lo riguarda. Durante la campagna elettorale, un leghista l'ha fermato per dargli un volantino e lui ha risposto così: "Non voglio avere niente a che fare con gli ignoranti!".
Un umarell che era in zona l'ha anche applaudito. :-D Eheh!

Saluti

Sergio ha detto...

@romina: gli "umarell" cominciano ad essermi simpatici!!!