domenica 24 gennaio 2010

Le primarie del PD a Venezia


Votanti: 13.003 Schede valide 12.954 Schede nulle o bianche 52
Hanno ottenuto voti:

Orsoni             5.952
Bettin              4.582
Fincato            2.413

Questo è il risultato tratto dal sito ufficiale.

H a vinto, quindi, Orsoni che sarà il candidato sindaco per il PartitoDemocratico.
Per quanto riguarda l’affluenza, in percentuale è andata molto meglio a Venezia centro storico + isole che a Mestre e terraferma.
Nel centro storico (e isole) hanno votato in 5.537, mentre a Mestre 7.417; bisogna tenere presente che in terraferma ci sono il doppio di abitanti (ed anche più giovani) di quelli di Venezia + estuario.
Quindi se sono diminuiti i votanti rispetto alle primarie di ottobre (dove si sceglieva il segretario nazionale), questi sono mancati a Mestre ed in terraferma dove, nonostante la rigidità del clima, potevano andare a votare anche in automobile!

Io ho  votato per Bettin e, quindi, avrei “perso”.
Comunque dicono che Orsoni è una persona seria, al contrario del designato del PDL … Brunetta!

6 commenti:

Toni ha detto...

Brunetta è un uomo che si è fatto da sè.
Ha fatto presto, ma. . . si è fatto male e non lo vorrei per sindaco.

Sergio ha detto...

@toni: sta pur sicuro che NON lo voto. Con tutte le stupidaggini che dice, spero solo che i veneziani siano intelligenti!

Sergio ha detto...

.... a Brunetta ... libera nos Domine!

sirio ha detto...

Brunetta? No comment...ho sentito che si candiderà a Sindaco di Venezia.
Per ora il pericolo è scampato, speriamo anche dopo!

Ciao Sergio, buon pomeriggio.

Sergio ha detto...

@Sirio: già l'abbiamo ministro che le spara grosse! Ora vuole fare il sindaco di Venezia(restando ministro) e le spara ancora più grosse! Vuole portare il Comune nel Palazzo Ducale! Diciamo che, come tanti piccoli, è megalomane!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Va sempre peggio. Candidature davvero prive di senso e che possono davvero fare danni (Brunetta).

Dall'altra parte non conosco il candidato vincente del PD; spero sia meglio ( ma ci vuole poco) del suo avversario principale.

Ciao Sergio!
Daniele