lunedì 28 dicembre 2009

Immunità o impunità


«In questo momento la magistratura ha più potere della politica spiega Brunetta -. Mentre la magistratura può condizionare la politica in maniera pesante con l’uso politico che si fa della giustizia, il potere politico, cioè quello eletto dal popolo, spesso è in balia della cattiva giustizia. Bisogna ripristinare questo equilibrio. I padri costituenti l’avevano previsto chiaramente: l’immunità parlamentare, non impunità ma immunità parlamentare, che consenta a tutti i parlamentari di essere liberi».
Il ministro Brunetta, facendo evidentemente da “controcanto” al suo “datore di lavoro” insiste sul ripristino dell’immunità parlamentare, che non è impunità.
È chiaro che i “padri costituenti” la pensavano in questo modo e, purtroppo, non erano stati lungimiranti in quanto non avevano preveduto che, in pratica, sarebbe diventata una vera e propria impunità, non solo su eventuali azioni nell’ambito dell’attività parlamentare, cosa abbastanza giustificabile, ma anche su reati comuni, soprattutto contro il patrimonio, e di corruzione, compiuti anche prima della elezione a rappresentanti del popolo. Un popolo tanto richiamato dall’odierna maggioranza, che, come previsto dalla costituzione, con referendum, provvide ad abolire l’immunità parlamentare. Ed il popolo è sovrano! ( o lo è solo quando e come comoda?).  
E poi chi dice che i parlamentari non sono liberi? Ma se hanno fatto sempre quello che volevano!
È  ora di finirla di parlare sempre di “uso politico della giustizia”. Se il potere politico è corrotto è giusto che venga incriminato e processato.
Basta! Non vogliamo, noi che facciamo parte del “popolo sovrano”, che ci sia una giustizia per il popolo ed una giustizia (più giusta!) per la “casta”.    

6 commenti:

sirio ha detto...

Finora questo è l'unico coro "stonato" che ho sentito e purtroppo sento ancora...!!
Ti faccio i miei migliori auguri per il 2010 caro Sergio, per tutto ciò che desideri vedere realizzato!

stella ha detto...

Carissimo Sergio, auguri di ogni bene a te e famiglia.

Sergio ha detto...

@sirio: ... il coro "CASTA" stona ma, chissà perché, è sempre alla ribalta!

Sergio ha detto...

@Stella:
Grazie 1000 e ricambio

Michele ha detto...

buon anno
ciao
Michele pianetatempolibero

Sergio ha detto...

@Michele: buon anno anche a te.