domenica 1 novembre 2009

Tonache ... rosse!

Scommettiamo che oltre alle "toghe rosse", che perseguitano il povero Silvio, ora si inventerà anche le ... "tonache rosse".
Anche i preti gli si mettono contro! Non c'è più ... religione!
Leggi qui.

5 commenti:

stella ha detto...

Sergio...un abbraccio.

Frank57 ha detto...

Non conoscevo questo monsignore, mi pare un tipo in gamba.
Forse avrai fatto caso che da alcuni giorni ci vengono ammannite dichiarazioni del papi, secondo la vulgata di Vespa. Ma che libro scrive costui? Ad ogni capitolo ne danno notizia i tg? Ma è seria una cosa del genere? E Vespa è un giornalista, un servo, un lacchè, un opportunista, un inutile idiota? Oppure tutto quanto assieme?

Giovanni Greco ha detto...

Tutti diventano rossi se criticano il governo e la maggioranza.

sirio ha detto...

Non è cambiato nulla caro Sergio. Vivaldi visse 300 anni fa e già allora venne apostrofato come "il prete rosso"...

Un caro saluto.

Sergio ha detto...

@stella: ricambio.
@Frank57: neppure io conoscevo detto monsignore. Non seguo più Vespa.
@Giovanni Greco: chissà quanti altri diventeranno rossi! Però ... non di vergogna!
@Sirio: se non vado errato, Vivaldi era rosso di capelli.