sabato 27 novembre 2010

Acqua alta a Venezia - 26 novembre 2010

Sembra, guardando le previsioni, che l'acqua alta di questi giorni lasci il posto a maree più normali che comporteranno, senz'altro, l'assenza di quei piccoli disagi che, invece, si hanno con le maree che superano i cm.100/105 sm..
A questa misura il cortile interno del Palazzo Gradenigo va già sotto (vedi foto sopra), e già un'uscita di casa -quella verso Rio Marin- è obbligatoria con gli stivali; se poi si arriva a 115 cm./sm , allora anche per l'altra uscita, quella verso la calle, sono necessari gli stivali.
L'acqua sta crescendo e -come una sorgente- sgorga dai tombini.


E questo è l'androne allagato di Palazzo Gradenigo. L'acqua ha il suo ingresso naturale dalla "porta d'acqua"   che si vede sullo sfondo.

Le foto si riferiscono all'acqua alta di ieri (115 cm./sm.) alle ore ore12,30 circa.

(La sigla /sm, dopo le misure significa "sul medio mare".)


 

5 commenti:

emilia ha detto...

Immagini emozionanti e mi piace il nuovo look del tuo blog, caro Sergio :)

Fausto ha detto...

Complimenti per il nuovo look del blog. Lo sfondo in rosso veneziano è davvero azzeccato.

sirio ha detto...

E' bello il nuovo vestitino del blog, mi piace!
Complimenti per il reportage, riuscito veramente bene.

Sergio ha detto...

Le previsioni sono di nuovo infauste: domani mattina, alle 7,40 .... 125 cm/sm.
Alle 4 circa suoneranno le sirene : buonanotte!!!

emilia ha detto...

Sergio,
che ci dici? Hanno suonato le sirene?